Corso di storia

Corso di storia

Il territorio della provincia di Savona è veramente un territorio unico, ricco, vario e variegato. Una esplosione di storia, storie, sapori, saperi, ambiente, architettura, arte. Una incredibile varietà e bellezza di paesaggi e situazioni che si apprezzano sia lungo l’arco costiero, la Riviera che ha fatto sognare e innamorare gli stranieri del Grand Tour ottocentesco, che nelle suggestive e verdi vallate di un entroterra ancora da scoprire.

La ricchezza della natura, fatta di estesi boschi, torrenti e fiumi ricchi di acque, vette alpine e appenniniche (il confine tra le Alpi e gli Appennini passa in queste vallate e, in tema di montagna, come non pensare all’Alta via dei Monti Liguri che in provincia di Savona ha alcune tappe di grande interesse), un mare carico di fascino con le due splendide isole, la Gallinara al largo di Albenga e Alassio, Bergeggi ad una bracciata da Spotorno, assieme ad una fauna e ad una flora quanto mai preziose (ci sono fiori come la campanula sabatia che cresce solo nel savonese e la lucertola occellata che vive in Riviera, si intrecciano indissolubilmente alla millenaria e sapiente opera dell’uomo, che ha plasmato il paesaggio in una mirabile sintesi di antichi borghi e “fasce” di oliveti, nuclei rurali, pascoli e boschi con tutti i loro prodotti, dall’olio sopraffino ai vini doc come pigato, granaccia, rossese, vermentino ma anche formaggi come le squisite tome di pecora brigasca. Per non parlare degli ortaggi della Piana di Albenga o i funghi e le castagne della Valle Bormida.

Questo sito, voluto dall’Unione provinciale albergatori, ha il compito di raccontare questo territorio, farlo conoscere e apprezzare. Dai turisti, certamente, ma anche da chi, residente, spesso è talmente inebriato dalla bellezza di questa provincia da non rendersi nemmeno conto di vivere in una provincia bellissima.

Lascia un commento